02-04-12

Ministro del la Giustizia Annemie Turtelboom: Contro la parzialità della Magistratura ?

turtelboom-schuld-van-impasse-ligt-bij-koning-en-di-rupo.jpg

Il caso pedopornografico di Zandvoort (90.000 vitime) deve essere nascosto...

Brussels, 9.2.2012 - Marcel Vervloesem ed il suo avvocato erano stati invitati  a comparire domani davanti al tribunale penale. Ma ieri, lui ha sentito che i membri di questo tribunale si erano già riuniti lunedì scorso e che loro avevano deciso che la sua libertà sotto condizionale (questi signori gli averva già vietato di contattarci e di contattare il Werkgroep Morkoven ),doveva essergli tolta per gravi ragioni. Visto così normalmente,di solito  si resta innocenti fino alla prova che si è colpevoli. Ma in Belgio si è rovesciata la legge.. Si è già colpevoli nel momento che i giornali pubblicano insinuazioni o dicerie. E non ci si può difendere. In effetti,non se ne può più di uno Stato di diritto in Belgio perchè tutti posso essere indagati (e magari uccisi) nello stesso modo di Marcel Vervloesem.

Foto: Il Ministro del la Giustizia Annemie Turtelboom (Parti Liberal) che pretende di 'lottare contro la parzialità della Magistratura con un nuovo codice deontologico per la magistratura stessa.

De commentaren zijn gesloten.